Assicurazione Lloyd’s. Dalle origini alla Brexit

  • Assicurazione Lloyd’s. Dalle origini alla Brexit

    Assicurazione Lloyd’s. Dalle origini alla Brexit

    Assicurazione Lloyd’s: la storia dell’assicurazione e del brokeraggio

    Assicurazione Lloyd’s, un binomio vincente che ha origine nel 1688, anno della   fondazione della Lloyd assicurazione, un’organizzazione che sarebbe cresciuta nel corso di 300 anni per diventare un mercato assicurativo a livello mondiale, in grado di fronteggiare cambiamenti epocali e superare antiche e nuove sfide del mercato assicurativo, come quella posta dalla Brexit.

    Assicurazione Lloyd’s: Londra Italia paesi protagonisti

    Proteggersi contro i rischi è uno dei bisogni più antichi e primari.  Risale all’Antico Egitto la prima   forma di assicurazione con la creazione di una cassa mutua per le spese funebri dei tagliapietre, fino ad arrivare nel XIV alla comparsa della figura dell’intermediario assicurativo, un antenato del broker assicurativo, e alla nascita della prima società di assicurazioni nella città portuale di Genova, nel 1424, con il nome di ” Tam mari quam terra”.

    Londra è un altro luogo chiave per il mercato assicurativo, grazie ai Lloyd’s. Prima di diventare Lloyd assicurazioni, Llodys era il nome di una taverna dove erano soliti trovarsi gli intermediari londinesi, perchè il proprietario, Edward Lloyd, teneva un utile bollettino sulla situazione dei viaggi in mare delle navi assicurate. Questo servizio divenne così importante ed influente da trasferirsi nella City, il quartiere degli affari, dove si trasformò in un meccanismo con cui gli assicuratori condividevano tra loro i rischi legati alle disavventure dei clienti. Era la fine del ‘600 e nascevano i Lloyds London.

    Assicurazione Lloyd’s: Piazzare i rischi ai Lloyd’s

    I Lloyd’s possono accettare rischi proposti da più di 200 Paesi e territori del mondo, nel rispetto delle legislazioni e normative locali. Grazie a tali licenze, i Lloyd’s godono di ampio accesso ai principali mercati assicurativi e riassicurativi globali.

    Lloyd’s ha stipulato con noi di Broker Genesi un accordo che ci nomina Wholesaler e Coverholder Lloyd’s, ossia  sottoscrittori dei Lloyd’s, autorizzati ad operare in Italia, in nome e per conto della casa madre. I contratti, dunque, si concludono nel Regno Unito, ma solo i sottoscrittori possono trattare tutte le assicurazioni danni, cauzioni, RC auto e Vita.

     

    Brexit: Lloyd’s Londra e Lloyd’s Italia

    assicurazione-lloyds-brexit

    La Brexit è stata uno degli eventi più importanti di quest’anno.  Già nei mesi precedenti al referendum, i Lloyd’s hanno dichiarato la volontà di restare nell’Unione Europea, per ragioni economiche relative al mercato Londra e all’intero mercato assicurativo europeo.

    All’indomani del referendum popolare, il primo ministro britannico Theresa May, ha dichiarato “Brexit means Brexit”. Tuttavia c’è chi sostiene che si andrà a elezioni anticipate la prossima primavera, come dichiara Gina Miller, la fund manager che gestisce insieme al marito la società finanziaria Scm Direct, promotrice insieme al parrucchiere brasiliano Deir dos Santos del ricorso all’Alta Corte inglese, sfidando il governo di Theresa May, con l’intento di imporre un voto del Parlamento prima dell’avvio dei negoziati con l’Unione Europea.

    Ma intanto, cosa accadrà per le Assicurazioni Lloyd?

    Vittorio Scala, Country Manager for Italy per i Lloyd’s of London, ha dichiarato che fino a quando il Regno Unito non lascerà formalmente l’Ue, Lloyds assicurazione continueranno a operare all’interno del mercato unico sulla base delle attuali regolamentazioni e norme dell’Ue.

    Nessuna polizza in vigore sarà interessata dal risultato del referendum del 23 giugno scorso. I Lloyd’s hanno chiarito e confermato che tutte le polizze, anche quelle pluriennali, sottoscritte nel periodo in cui il Regno Unito è ancora membro dell’Ue, rimangono e rimarranno legalmente vincolate fino alla loro naturale scadenza, comprese  le assicurazioni in Italia.

    Tutto confermato per Lloyds Italia.

    www.lloyds.com

    Leave a comment