Assicurazione rischio del Danno Ambientale

I rischi da inquinamento ambientale sono più diffusi di quanto si possa ritenere perché nel concreto riguardano qualsiasi settore produttivo: per il principio di legge “chi inquina paga”, la tutela assicurativa diventa una protezione necessaria.

La polizza a copertura del rischio di danno ambientale, rappresenta in realtà il naturale completamento delle garanzie fornite dalla polizza incendio da un lato e da quella di responsabilità civile generale dall’altro.

Infatti l’incendio, l’esplosione o lo scoppio e gli stessi eventi naturali, sono accompagnati nella quasi totalità dei casi dalla contaminazione dei luoghi;

  • in tutte le aziende sono normalmente presenti sostanze (plastiche, tessuti sintetici, cartoni, oli, detergenti, ecc.) che, a seguito degli eventi appena elencati generano residui cd “pericolosi” i cui costi di rimozione sono generalmente esclusi o significativamente sotto limitati nella partita demolizione e sgombero della polizza incendio;
  • i danni al terreno su cui sorge l’insediamento, cioè uno dei principali assets del patrimonio aziendale, non sono garantiti dalla polizza property per eccellenza.

Ne consegue quindi che la frequenza dell’inquinamento è perlomeno pari a quella degli eventi garantiti dalla polizza incendio; una delle voci di danno più rilevanti (rimozione e smaltimento rifiuti) relativa a questi eventi non rientra nella polizza incendio.



La polizza inquinamento è l’unica con la quale tutelare (nel tempo) il valore del’asset “terreno”.

Le GARANZIE PRESTATE dalla nostra polizza sono:

  • Bonifica del sito entro i confini dello Stabilimento
  • Bonifica dei beni dell’Assicurato entro i confini dello Stabilimento
  • Bonifica del sito al di fuori dei confini dello Stabilimento
  • Danno ambientale
  • Responsabilità civile per danno a terzi
  • Elementi interrati

Attraverso i nostri canali ti garantiamo, inoltre, la possibilità di effettuare un'ANALISI AMBIENTALE PRELIMINARE, che consente alle società interessate, di diminuire i massimali e i rischi, riducendo così il premio da versare.



Realizzazione dell’analisi ambientale iniziale

È la base di riferimento per la preparazione degli obiettivi e dei programmi di un sistema di gestione ambientale ISO 14001 o EMAS. Indipendentemente dalla volontà di implementare un sistema di gestione ambientale, lo strumento consente di individuare le norme ambientali applicabili alle attività svolte per la verifica della relativa conformità e, di conseguenza, per identificare le azioni correttive e di adeguamento che devono essere adottate, nonché per individuare aree di miglioramento delle prestazioni ambientali che spesso possono comportare anche una riduzione di costi come nel caso di riduzione di consumi di energia, acque, ecc..


Scarica qui il questionario  da compilare e inviare a:

Danila Scoppa - brokergenesi@gmail.com